Come capire il carattere del partner dal suo corteggiamento (prima parte)

Guida Guida

Sorrisi, sguardi, ammiccamenti: dalla propria tecnica di corteggiamento si può capire come evolverà il rapporto

Sorrisi, sguardi, ammiccamenti: dalla propria tecnica di corteggiamento si può capire come evolverà il rapporto

Ognuno di noi ha un modo tutto proprio di corteggiare o flirtare che spesso cambia a seconda della persona che ci troviamo di fronte.  Piccole strategie per conquistare l’uomo che ci piace ma non solo: il corteggiamento, il modo di farci notare, rivela molte cose di noi e di come potrebbe svilupparsi il rapporto.

Ecco come capire il rapporto dal tipo di corteggiamento

Alcuni scienziati hanno individuato cinque tipologie di flirt legati a vari profili psicologici: fisico, tradizionale, educato, giocoso, sincero.

  • Flirt fisico. Chi corteggia in questo modo ha la tendenza a mostrare subito il suo forte interesse sessuale all’altra persona: tutto si basa sull’attrazione fisica e quindi corpo e passionalità sono i protagonisti.

Come avere un flirt fisico? È necessario agire come se tutto quello che fa il potenziale partner sia solo un gioco, mostrarsi sicure di come andrà a finire l’incontro. Generalmente chi ha un flirt fisico punta molto sul contatto visivo, “occhi negli occhi” e cerca di sfiorare casualmente il partner mentre gli passa accanto.

Il corteggiamento di tipo fisico è una “tecnica” rapida e suscita una forte alchimia capace di far nascere in temi record una relazione. 

Puntare tutto sulla passione (anche se un’ottima base per iniziare), però, non basta:vista la rapidità del riscontro, si rischia di finire altrettanto velocemente la storia quando il fuoco iniziale scemerà.

  • Flirt tradizionale. In questo tipo di corteggiamento, la donna ha un ruolo più passivo rispetto all’uomo che prende l’iniziativa. E’ un flirt che ci riporta un po’ indietro con gli anni quando ancora gli uomini facevano i cavalieri.

Chi predilige questo tipo di flirt, è una persona spesso introversa  che si nasconde dietro il ruolo tradizionale di uomo cavaliere o di donna preda.

Quando si ha un flirt tradizionale, in genere la donna aspetta la “mossa” dell’uomo e si lascia corteggiare. Il corteggiamento segue uno “schema” preciso e non rivela molto delle persone coinvolte o di come potrebbe proseguire un’eventuale storia. Può essere un buon modo per rompere il ghiaccio se si è molto timidi ma quando il “contatto” si sarà creato, è bene non restare sempre a guardare cosa fa l’altro per far progredire il rapporto. Leggete anche come fare il primo passo.

Nella seconda parte tutti gli altri tipi ti flirt. Non perdetevela. Nel frattempo leggete anche la guida come flirtare a distanza con il sexting

Amore e coppia
SEGUICI