Come corteggiare un uomo: il decalogo del flirt

Guida Guida

Il modo di approcciare dipende dalle proprie caratteristiche ma ecco alcuni consigli per sentirsi più sicure

Il modo di approcciare dipende dalle proprie caratteristiche ma ecco alcuni consigli per sentirsi più sicure

Qualunque sia l'approccio preferito o il proprio carattere, ci sono cose da tenere presente se si flirta con la persona che ci interessa. Semplici consigli per sentirsi più sicuri e per sfoderare il meglio di sé:

ecco come corteggiare un uomo


Se prima di incontrarlo si sceglie di indossare un abito che non ci fa sentire a proprio agio, si passerà la serata ad aggiustare continuamente la gonna o il reggiseno.

  1.  Meglio optare per qualcosa di più “semplice” e neanche troppo audace. Se si vuole scoprire qualcosa si consiglia o il décolleté o le gambe, mai entrambi per lasciare il resto all’immaginazione.
  2. Oltre al vestito, anche il comportamento non deve essere eccessivo: meglio non attirare l’attenzione con atteggiamenti troppo espliciti per non rischiare di essere fraintese.
  3. Essere sicure di sé è importante in queste situazioni ma darlo troppo a vedere è controproducente: mostrarsi certe di una conquista potrebbe spaventare un ragazzo indeciso o preso dalla timidezza.
  4. Come abbiamo descritto nelle guide dedicate ai diversi tipi di flirt, nell’approccio iniziale è importante che ci sia un po’ di “gioco” tra i potenziali partner ma meglio non risultare troppo complicate: gli uomini fanno fatica a capire certe tattiche come "mi piace ma non lo guardo o parlo solo con i suoi amici”.
  5. Per essere un po’ “giocose” meglio puntare sull’ironia: battute, aneddoti simpatici possono essere la strada giusta. Siate imprevedibili almeno nella conversazione
    Sempre a proposito di conversazione, meglio non raccontare tutto quello che vi passa per la testa ma indirizzate il dialogo con domande e risposte. Se avete di fronte un uomo non molto loquace, invitatelo a parlare formulando, appunto, domande aperte .
  6. Date importanza all’ascolto reciproco per avere una vera conversazione
  7. Anche agli uomini piacciono i complimenti.  Puntate sui dettagli che vi piacciono per non fargli montare la testa sul suo aspetto.
  8. Cosa fare se dopo ore di chiacchiere lui non vi invita ad uscire? Leggete la guida su come fare il primo passo.
  9. Secondo una ricerca sulla seduzione le donne sottostimano il loro potere attrattivo. Se alla fine della serata non ha chiesto il vostro numero di telefono non pensate che sia stata una perdita di tempo perché flirtare vuol dire anche divertirsi, vada come vada.
  10. Per non rimanerci troppo male a volte basta poco: salutarlo sul più bello. Meglio farsi desiderare  anziché ronzargli intorno se non vi ha chiesto di restare. Lasciategli il tempo di pensare a quanto è stato bello parlare con voi e se vorrà sarà lui a farsi vivo.


     
Amore e coppia
SEGUICI