Cosa significa essere bisessuale?

Domande Domande & Risposte

Bisessualità: momento di passaggio o orientamento sessuale a tutti gli effetti? Chiariamo qualche dubbio.

Mi è capitato spesso di sentire adulti pronunciare la frase “è un momento di passaggio: gli passerà” in relazione a una fase sentimentale e/o sessuale vissuta dai propri figli. Sono parole che spesso si rivolgono alla bisessualità, vista ancora da molti come un periodo di transizione, un po’ confusionario, verso l’età adulta.

La bisessualità viene vissuta in effetti da alcuni adolescenti come un viaggio alla scoperta di sé: è naturale che quando si è giovani si abbia voglia di sperimentare e di capire, e questo desiderio passa anche attraverso esperienze che servono a definire sé stessi. Può accadere che la curiosità si esaurisca nel tempo, ma può anche succedere che alla fine si capisca di essere bisex, quindi di avere una predisposizione naturale ad avere rapporti di vario genere con uomini e donne, in egual misura.

Cosa significa essere bisessuali

via GIPHY

Non è necessaria un’analisi psicologica di chissà quale tipo per rendersi conto che la bisessualità è un orientamento sessuale a tutti gli effetti e che accanto a uomini che si amano e donne che si innamorano fra loro, ci sono uomini e donne che amano sia gli uomini sia le donne, a volte anche in contemporanea.

Sfatato il mito che aleggia attorno all’esperienza bisex, essere bisessuali significa:

  • nel caso della bisessualità femminile essere attratte sia dagli uomini sia dalle donne;
  • viceversa, nel caso della bisessualità maschile essere attratti sia dalle donne sia dagli uomini.

Bisessualità, ovvero l’altra faccia dell’essere gay

via GIPHY

Ci sono domande che, a questo punto, potrebbero sorgere spontanee: come si fa a capire se si è bisessuali? Esiste un test? Qual è l’origine e da cosa dipende la bisessualità? La risposta è un’altra domanda: ci si può davvero chiedere quale sia l’origine dei propri sentimenti, delle proprie emozioni, del proprio bisogno di scoprirsi e formare la propria personalità attraverso il sesso e gli incontri con altre persone?

Sarebbe un po’ come chiedersi che senso abbia il colore blu o perché ci piace la musica rock, ma detestiamo il sound latino. Essere bisessuali non ha bisogno di giustificare la propria identità per prendere spazio nel mondo: è semplicemente l’altra faccia della medaglia, il 50 e 50 che ci è stato dato in sorte quando abbiamo guardato la monetina. Le domande non servono, basta solo imparare ad ascoltarsi e a viversi.  

Foto apertura: Iurii Golub © 123RF.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Amore e coppia
SEGUICI