Cosa vuol dire DTR (definire il tipo di relazione)?

Domande Domande & Risposte

Un acronimo poco noto, ma che nasconde tanto da scoprire: ecco cosa vuol dire DTR.

Ci sono domande contro le quali prima o poi ci si scontra e che disorientano un po’, come quando da bambino scopri che Babbo Natale non esiste. “Ma state insieme?”. Lo conosci da qualche mese, ti piace, forse ti sei proprio innamorata. Non è solo sesso, insomma. Solo che non riesci a dire al mondo che è il tuo fidanzato. Sei finito, in pratica, in una situazione di DTR. Poteva andare peggio, comunque. Poteva anche essere una “frequenta-relazione”.

DTR: cosa significa

Acronimo di Define The Relationship, traducibile in italiano con Definire il tipo di relazione, indica proprio quella fase nella quale si sta insieme, ma non ci si definisce ancora una coppia. Una volta ho letto questo botta e risposta e mi ha fatto ridere: “Tu sei single”. “No, sono album”. Perché sarebbe molto più semplice buttarla sull’ironia e rispondere così a chi fa la domanda. Anche perché, spesso, è più la curiosità degli altri che non un nostro interesse a portarci alla situazione di DTR.

Definire il tipo di relazione: come uscirne

Spesso ci si ritrova in una situazione di DTR perché quando si inizia a frequentare qualcuno non si hanno aspettative o non si sa bene dove si vuole arrivare e poi, invece, le cose ingranano in autonomia. A quel punto, può capitare che uno dei due inizi ad avere esigenze diverse nei confronti dell’altro e a farsi delle paranoie perché non sa come fare a sbloccare la situazione. In genere succede che nessuno dei due muova il primo passo per la classica paura di rovinare tutto.

Avete presente alle elementari, quando ti piace qualcuno e gli chiedi di mettersi con te? O alle medie, quando il primo bacio (che spesso non è neanche alla francese) sancisce l’inizio della storia d’amore? Le cose non stanno più così da adulti e stare insieme senza una definizione potrebbe essere un problema a lungo andare, ma potrebbe anche essere del tutto normale, se sta bene a tutti e due.

Definire il tipo di relazione: un passaggio obbligatorio?

Ci sono persone che preferiscono rimanere in questa sorta di limbo sentimentale perché hanno paura di correre il rischio. Magari sono state ferite in precedenza, o non sanno ancora bene cosa desiderano, oppure non sono del tutto certi che la persona che hanno di fronte valga la pena di diventare qualcosa di più. Spesso non ci si concede la possibilità di conoscere davvero un’altra persona perché ci si fa prendere dal panico e dal timore di perdere la propria libertà individuale.

Chi rimane nella fase di DTR spesso non è ancora pronto a impegnarsi sul serio e dunque rimane sul vago, in un terra di mezzo dove però si rischia di fare del male perché di mezzo ci sono comunque i sentimenti di un’altra persona. Le cose sono due: o si parla e ci si prende la responsabilità di rischiare e andare oltre questo legame non definito. Oppure, si può continuare così, consapevoli che forse continuerà a mancare un pezzetto, ma almeno si tratta di una scelta condivisa e non di un procrastinare prolungato, che gioca con la vita e il tempo di un'altra persona.

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Amore e coppia
SEGUICI