Come capire se il tuo lui è affetto da narcisismo patologico

Guida Guida

Tu ami lui, ma lui ama se stesso: qualche suggerimento per smascherare un uomo affetto da narcisismo patologico.  

Tu ami lui, ma lui ama se stesso: qualche suggerimento per smascherare un uomo affetto da narcisismo patologico.  

Sono tante le cause che possono portare una storia d’amore alla deriva: una tra queste è senza dubbio il narcisismo patologico, che può manifestarsi sia negli uomini che nelle donne. Nel caso in cui aveste il sospetto che il vostro partner sia più innamorato di sé stesso che non di voi, allora potreste avere di fronte un caso di narcisismo patologico.

Su Facebook sono presenti tante pagine e gruppi nei quali si parla dell’argomento e nei forum si leggono addirittura frasi come “Fa più morti il narcisismo patologico che la bomba atomica”. Ecco perché è importante se non tanto conoscere le cause che portano al narcisismo patologico, provare a capire quali sono i sintomi e le caratteristiche principali.

Narcisista patologico in amore: significato

via GIPHY

Funziona più o meno così: si conosce qualcuno che in qualche modo attira la nostra attenzione. Senza comprenderne bene i motivi, ci piace e la facciamo entrare nella nostra vita e nelle nostre teste. All’inizio si presenta come una persona super propositiva, che fa tante promesse. Nel giro di poco tempo, si rivelerà un individuo del tutto incapace di mantenerle.

In genere un narcisista patologico è una persona che vuole apparire sicura di sé agli occhi del mondo, del tutto privo dei dubbi e delle insicurezze tipici di ogni essere umano. Peccato che questa spocchia esplode quasi sempre in atteggiamenti megalomani, ma soprattutto nella manifestazione costante di una percezione di sé che non corrisponde al vero, perché ingrandita e gonfiata all’ennesima potenza. A volte si parla anche di disturbo narcisistico di personalità: non è facile capire come ferire un manipolatore di questo tipo né individuare una cura, ma è possibile riconoscerne uno.

 Narcisismo patologico: facciamo un test

via GIPHY

Ci sono parecchi elementi che potrebbero far pensare a una condizione di narcisismo patologico: il caso peggiore che potrebbe capitarvi è quello in cui li ritrovate tutti insieme nello stesso momento. In genere, il narcisista patologico non è in grado di provare empatia nei vostri confronti, è insensibile di fronte ai vostri bisogni, vi sminuisce per la maggior parte del tempo, criticandovi e isolandovi dal resto del mondo, attraverso azioni di ricatto morale. Riesce a instaurare così un meccanismo perverso, difficile da disinnescare.

Oltre a fare terra bruciata intorno a voi, il narcisista patologico può arrivare anche a:

  • creare una condizione di dipendenza affettiva, nella quale anche se state molto male vi risulta difficile distaccarvi;
  • non concedersi mai del tutto a voi, aumentando così il senso di affezione che provate verso di lui;
  • controllarvi del tutto senza che ve ne rendiate conto, perché ha sempre bisogno di un soggetto passivo che lo aduli;
  • essere violento, specialmente se realizza che state cercando di liberarvi di lui.

Foto di apertura: prazis © 123RF.com

Amore e coppia
SEGUICI