Come migliorare la comunicazione nella coppia

Guida Guida

Come ritrovare l'armonia di coppia provando a risolvere i problemi di comunicazione e la mancanza di dialogo che causano tante crisi.

Come ritrovare l'armonia di coppia provando a risolvere i problemi di comunicazione e la mancanza di dialogo che causano tante crisi.

La comunicazione nella coppia è importante, più del sesso. La passione e il desiderio dei primi mesi col tempo si affievoliscono, trasformandosi in coccole e affetto reciproco, ma se una coppia è riuscita a instaurare un buon dialogo e l’intesa delle menti supera di gran lunga quella fisica, le crisi saranno solo passeggere o comunque sarà più semplice risolvere i problemi.

La maggior parte dei litigi in una coppia, anche in quelle di lunga data, si verificano a causa di incomprensioni, dell’incapacità di esprimere le proprie sensazioni, gli stati d’animo e le emozioni negative che stiamo vivendo in un determinato periodo. Il risultato è sempre un grande senso di frustrazione e di rabbia nei confronti dell’altro, che non riesce mai a capirci. Con l’inevitabile conseguenze di allontanarsi perché ci si sente distanti e incompresi. Cosa fare, allora, per rendere la comunicazione più efficace?

Saper comunicare nella coppia: l’importanza dell’empatia

via GIPHY

In genere, la mancanza di dialogo e i problemi di comunicazione possono essere legati all’assenza di empatia. Far convivere i nostri difetti con quelli di un’altra persona, imparare a disinnescare, a fare un passo indietro, a chiedere scusa, a non voler avere ragione a tutti i costi non è mai semplice. Ma si può fare. Quello che non si ha nei confronti dell’altro, spesso, è un briciolo di empatia per riuscire a comprendere o quanto meno interpretare le difficoltà che sta affrontando in un dato periodo della sua vita.

Mettersi dalla parte dell’altro non è facilissimo, perché richiede uno sforzo di maturità che non tutti possiedono. In più, un dialogo costruttivo con il proprio partner è dato anche dalla capacità di mettere da parte il proprio egoismo, scendendo anche a compromessi nel rispetto dei propri ideali, e tendere la mano per non far sentire l’altro solo e non capito.

Esercizi per la comunicazione di coppia

via GIPHY

Migliorare la comunicazione di coppia non è quindi un’impresa impossibile. Il punto di partenza per stare bene è dato dal rispetto, dalla comprensione e da un certa dose di sensibilità nei confronti delle debolezze e dei momenti di tensione dell’altro. Comunicare significa ascoltare l’altro, non trarre subito conclusioni quando ci dice qualcosa solo perché crediamo di conoscerlo come le nostre tasche. A volte le tasche si bucano e perdiamo le cose: allo stesso modo, non si finisce mai di conoscere una persona, anche perché con il trascorrere del tempo si cambia. E anche di molto.

La comunicazione nella coppia può essere migliorata provando a trasformare i seguenti esercizi in azioni quotidiane, che diventeranno col tempo sane abitudini:

  • evitare di provocare l’altro inutilmente, rinfacciandogli situazioni che non esistono più e dovrebbero rimanere sepolte nel passato;
  • ascoltare veramente quello che l’altro ha da dire, senza giudicarlo mentre parla;
  • non generalizzare, con affermazioni del tipo “non cambi mai”, “non mi ascolti mai”, “non te lo ricordi perché non mi stavi ascoltando”;
  • prestare attenzione alla comunicazione non verbale, perché anche se non diciamo niente, le nostre espressioni facciali potrebbero già far innervosire l’altro e rendere la comunicazione impossibile;
  • trovare un modo per spiegare al partner come ci sentiamo, senza aggredirlo;
  • trasformare il negativo in positivo. Invece di uscirsene con frasi del tipo “Non hai mai voglia di fare niente”, sarebbe meglio sorridere e chiedere: “Ehi, ti va di fare due passi?”. Fidatevi, fa tutta la differenza del mondo.

Foto apertura: Andrea De Martin © 123RF.com

Amore e coppia
SEGUICI