Radiofrequenza al posto del lifting: funziona?

Domande Domande & Risposte

Fare ginnastica facciale, provare qualsiasi trattamento anti-age, arrivare addirittura a decidere di investire sul lifting: sono tante le cose che si possono provare per avere zigomi alti, pelle liscia e luminosa e un incarnato perfetto, ma c’è una nuova tecnica che promette di ottenere gli stessi risultati senza dover ricorrere a trattamenti troppo invasivi!

Parliamo della radiofrequenza, il nuovo elisir di bellezza che garantisce pelle fresca e levigata senza doversi sottoporre a veri e propri interventi di chirurgia.

Ma cos’ è esattamente la radiofrequenza?

Cos'è e come funziona la radiofrequenza

La radiofrequenza è un nuovo trattamento, assolutamente non invasivo, che sfruttando le onde elettromagnetiche ad alta frequenza, agisce sulla pelle per combattere una grande varietà di problematiche: per combattere gli inestetismi della cellulite, per ridurre le smagliature ma anche per contrastare i primi segni del tempo o nascondere le piccole cicatrici.

Grazie ai suoi evidenti effetti sulla pelle del viso, ha rimpiazzato il classico lifting e non a caso negli ultimi tempi si è registrato un vero boom di richieste.

Radiofrequenza e lifting viso: le differenze

La radiofrequenza è considerata la miglior alternativa possibile ai classici interventi di chirurgia estetica e il motivo è facilmente intuibile: garantisce gli stessi risultati senza dover utilizzare il bisturi!

A differenza del lifting infatti, con la radiofrequenza non devono essere messi in conto punti, incisioni e eccessivi gonfiori, la tecnica è decisamente meno dolorosa (e anche più economica) e se ci si sottopone al trattamento con una certa frequenza i benefici sulla pelle sono assolutamente garantiti.

Foto: Elena Volf © 123RF.com

Radiofrequenza viso: i danni a lungo termine

Per quanto poco invasiva, la radiofrequenza al viso può però avere qualche piccola controindicazione. Tra gli effetti collaterali si segnalano soprattutto un leggero arrossamento e maggiore sensibilità nella zona sottoposta al trattamento, e anche qualche piccolo gonfiore passeggero.

Quanto ai danni a lungo termine, se ci si affida a mani esperte, il rischio di avere a che fare con gravi complicazioni, come ustioni o infezioni, è molto basso, ma è fondamentale rivolgersi esclusivamente a centri specializzati, anche a costo di pagare un po’ di più.

Quanto costa una radiofrequenza viso?

E visto che parliamo di costi, ecco una domanda che in molti si pongono: la radiofrequenza è molto costosa?

In effetti il prezzo della radiofrequenza al viso potrebbe far storcere il naso a qualcuno. Il costo di una seduta infatti, non è proprio bassissimo: si passa dai 100 ai 250 €, ma tutto dipende dal tipo di inestetismo da curare e dalla zona da trattare ma anche dalla città in cui ci si trova e dal medico a cui ci si rivolge.

Inoltre, non basta una sola seduta, quindi per avere dei buoni risultati è necessario prenotare più di un appuntamento.

Foto apertura: Anna Om © 123RF.com

CHIEDI A DEABYDAY
La riposta non ti soddisfa? Chiedi nuovamente a DeAbyDay
Chiedi
Bellezza e stile
SEGUICI