Come fare un bendaggio anti-cellulite fatto in casa

Guida Guida

SOS cellulite? Ricorri ai bendaggi riducenti. E se non hai il tempo per una seduta al centro estetico, non temere: impara a farlo direttamente a casa tua.

SOS cellulite? Ricorri ai bendaggi riducenti. E se non hai il tempo per una seduta al centro estetico, non temere: impara a farlo direttamente a casa tua.

Pelle a buccia d'arancia, cuscinetti: sono l'incubo e il nemico di tutte le donne! Esistono tantissimi metodi per contrastare la cellulite, dalle creme a speciali tecniche da salone estetico. Un rimedio molto utilie è il bendaggio: se non hai il tempo di eseguirlo in salone, impara a farlo a casa tua. Ecco come si fa.

Che cos'è il bendaggio?

Il bendaggio consiste appunto in una fasciatura della parti da trattare per creare un effetto "sauna" che aiuti a drenare i liquidi in eccesso.
Solitamente va praticato in istituto o, meglio ancora, in centri termali che associano il bagno turco al bendaggio per aumentare l'espulsione dei liquidi.

Prima di procedere elenchiamo i "contro" di questa pratica, per evitare spiacevoli inconvenienti:

- Da evitare se hai capillari fragili sensibili all'eccessivo calore.

- Da evitare in estate se si soffre di pressione bassa (o farlo con le adeguate precauzioni).

Cosa ti serve: per praticare il bendaggio a casa tua occorrono un prodotto snellente-drenante da applicare con un lieve massaggio, delle bende da estetista (le trovi nei rivenditori specializzati per l'estetica) e una coperta (possibilmente calda, per farlo basta utilizzare il vapore, anche quello del ferro da stiro).

Procedi in questo modo:

1. Dopo aver preparato la pelle con un lieve scrub, massaggia il prodotto snellente-riducente che hai scelto di utilizzare.

2. Una volta completato il massaggio avvolgi, una per volta, le gambe con le bende.

3. Dopo aver assicurato bene le bende, sdraiati e copri le gambe accuratamente con una coperta calda per creare un effetto "sauna". Dopo una posa di circa 20 minuti procedi con la rimozione delle bende e con un risciacquo della pelle: fai bene attenzione ad utilizzare in primis dell'acqua tiepida e poi di intervallare il getto della doccia caldo-freddo per riattivare la circolazione.

Già dalle prime applicazioni si può notare un effetto sgonfiante, ripetendo l'operazione settimanalmente, la cellulite non avrà scampo!

 

 

Bellezza e stile
SEGUICI