5 abat jour di design perfetti per casa tua

Classifica Classifica

Zara Home e Ikea, ma non solo. Ecco alcune proposte per una lampada da tavolo capace di non passare inosservata. 

Abat jour è un prestito linguistico dal francese, che tradotto significa letteralmente ‘abbatti-luce’. Inizialmente questo termine (scritto con il trattino, abat-jour), indicava esclusivamente i paralumi utilizzati per ridurre l'intensità della sorgente luminosa, mentre ormai per estensione viene utilizzato per l’intera lampada da tavolo, sia essa dotata o meno di paralume.


Design e abat jour: i modelli più belli

Sia che tu li chiami abat-jour che lampade da tavolo, puoi essere certa del fatto che sul mercato ne esistono modelli di ogni genere: grandi, piccoli, più alti e più bassi, classici oppure dalle linee innovative, economici e ovviamente più costosi. Scegliendo la lampada da tavolo giusta, si può dare carattere a un intero ambiente. Ecco cinque abat jour di design perfetti per casa tua.

5. L'abat jour capsula

Foto: @ZaraHome

Una lampadina in una capsula. Quasi una lampadina all’interno di un’altra, a prima vita. È questo il concetto, semplice ed essenziale, che sta dietro all’abat jour proposto da Zara Home, che rientra tra i nostri consigli per illuminazioni in camera da letto grazie all’evidente (e piacevole) gusto retrò.

4. Abat Jour a spirale 

Foto: @Arbrillo

Realizzata in alluminio e ferro, questa lampada da scrivania con motivo a spirale di Arbrillo ha un design elegante e dinamico, che ben si adatta a tutti gli ambienti della casa. Questa lampada, che sembra quasi un'opera d'arte, utilizza una tecnologia più morbida con il lato rivolto verso l'alto, per evitare la luce diretta che danneggia la vista.
 

3. Lapada da tavolo concava e convessa

Foto: @Artemide

Tra le lampade di design impossibile non possiamo non citare l’abat jour Dalù, proposto da Artemide e ideato da Vico Magistretti. Si tratta di una lampada dallo stile moderno, con linee tondeggianti ed eleganti, capace di unire parti concave e convesse, prodotta con materiali resistenti, destinati a durare nel tempo.


2. Lampade Ikea: dalla Svezia con amore

Foto: @Ikea 

Chi ha detto che le lampade da comodino di Ikea non possono essere anche di design? A smentire chi la pensa così ci pensa Evedal, abat jour realizzata con vetro, ottone e marmo, materiale naturale che, con le sue variazioni, rende unica ogni lampada.


1. Luce che ripara 

Foto: @NormannCopenaghen

Shelter, ‘riparo’ in inglese. È questo il nome dell’abat jour firmato Normann Copenaghen, ideale per chi ama arredare i propri ambienti in stile contemporaneo. Dalle forme sobrie e ricercate, Shelter offre un’illuminazione delicata ma efficace, adatta per ogni ambiente.

Casa e fai da te
SEGUICI