Come arredare la camera di un adolescente

Guida Guida

L'adolescenza porta con sé nuove esigenze: anche il bisogno di disporre di un proprio spazio privato. 

L'adolescenza porta con sé nuove esigenze: anche il bisogno di disporre di un proprio spazio privato. 

A partire dai 12 anni i bambini entrano nella fase adolescenziale: nuove esigenze, necessità e inquietudini entrano a far parte della loro vita e tra queste anche il bisogno di disporre di uno proprio spazio privato.

Arredare la camera di un adolescente non è un compito facile poiché ogni singola scelta dovrà essere frutto del suo gusto e della sua personalità dovrai quindi scendere a dei compromessi e preparati a tutta una serie di discussioni.

In questo periodo ti sembrerà che tuo figlio voglia dimenticare tutto ciò che gli ricordi l’infanzia appena superata: bambole e giocattoli lasceranno il posto a fotografie di amici, poster di cantanti o attori preferiti e l’armadio ospiterà nuovi capi d’abbigliamento, rigorosamente alla moda, che aumenteranno in maniera esponenziale.

Per soddisfare tutte le esigenze di questi giovani consumatori - dal bisogno di ospitare amici al desiderio di ascoltare musica, usare internet, chattare nei social network, dall’obbligo di studiare al bisogno di intimità- i designer di mobili hanno sviluppato soluzioni pratiche e adattabili anche per gli spazi più piccoli.

Ad esempio hanno messo a punto dei prodotti modulari che offrono libertà compositiva e infinite possibilità di adattamento. Si tratta di composizioni molto versatili, offerte in un’ampia gamma di misure, colori e rifiniture: potrai acquistare anche solo un modulo, necessario a un dato bisogno, e combinarlo con i mobili già presenti nella camera e poi acquistarne altri man mano che cambieranno le esigenze di tuo figlio e i mobili usati durante l’infanzia diventeranno obsoleti.

Presta particolare attenzione alla componente ergonomica dei mobili che acquisti poiché l’aumento delle ore di studio sarà progressivo e tuo figlio passerà sempre più tempo alla scrivania

Valuta quindi con cura la comodità di sedia e tavolo verificando che la loro distanza sia quella raccomandata per evitare l’assunzione di una postura dannosa.

La scrivania deve essere sufficientemente ampia per poter scrivere e ospitare anche computer e stampante, nonché la lampada da tavolo che dovrà consentire un’adeguata lettura.

Infine predisponi vicino al tavolo una libreria per avere i libri di scuola a portata di mano e altri contenitori dove poter riporre cd musicali, videogiochi, materiale di cartoleria e altri effetti personali. 

Foto Credit © photohaydar - Fotolia.com

Per ospitare gli amici

Valuta che la zona letto sia sufficientemente spaziosa e, se si può, inserisci un altro letto per ospitare eventualmente un amico.

 

Casa e fai da te
SEGUICI