Croccantini per cani: pro e contro

Guida Guida

Scopriamo quali sono gli aspetti positivi e quelli negativi di un’alimentazione a base di crocchette per cani. 

Scopriamo quali sono gli aspetti positivi e quelli negativi di un’alimentazione a base di crocchette per cani. 

Scegliere che cosa mettere nella ciotola di Fido non è una questione facile: in commercio si trova un’infinità di prodotti che spesso finiscono con il confondere le idee.

Il più delle volte, un po' per mancanza di tempo e un po' per comodità, si decide di dare al proprio cane i croccantini, un tipo di alimento secco che offre molti vantaggi ma anche qualche aspetto controverso.

Croccantini per cani: i vantaggi

Sicuramente a determinare il successo del cibo secco, sono la praticità e la semplicità: le crocchette sono facili da dosare, è più igienico utilizzarle e si conservano più a lungo.

In giro per casa si possono tenere diverse ciotole di croccantini oppure direttamente in tasca e ricompensare il proprio amico a quattro zampe diventa molto più semplice.

Le crocchette, se di marca buona, offrono al cane un alimento completo e bilanciato dal punto di vista nutrizionale che oltretutto si rivela un ottimo aiuto per la salute dei denti del cane. Infatti il cibo secco svolge un’azione abrasiva che aiuta a rimuovere la placca dentaria mantenendo più sani nel tempo i denti e le gengive del cane.

Non bisogna infine dimenticare che un'alimentazione secca è conveniente dal punto di vista economico e libera dalla preoccupazione di dover cucinare ogni giorno un pasto equilibrato per il cane.

croccantini

Foto: Vadim Ginzburg © 123RF.com

Croccantini per cani: gli svantaggi

Nonostante i molti aspetti positivi di un’alimentazione a base di crocchette è comunque inevitabile riscontrare alcuni svantaggi.

Ad esempio gli alimenti secchi contengono pochissima acqua e aumentano la sete: non è detto che il cane, bevendo acqua, riesca a compensare la quantità di liquidi necessaria a un buon funzionamento dell’organismo.

Un altro svantaggio è rappresentato dal fatto che un’alimentazione a base di croccantini comporta un’esperienza meno appetibile per il cane rispetto a un pasto a base di carne.

Spesso accade poi che i cani finiscano il pasto a base di crocchette nel giro di pochi minuti continuando poi ad avere fame, mentre un pasto a base di carne, soprattutto se cruda, comporta un godimento più prolungato.

Foto apertura: jirkaejc © 123RF.com

Animali e cuccioli
SEGUICI