Polpo alla gallega

Guida Guida

Fiore all'occhiello della cucina galiziana, ecco storia, ricetta e segreti per un ottimo pulpo a la gallega.

Fiore all'occhiello della cucina galiziana, ecco storia, ricetta e segreti per un ottimo pulpo a la gallega.
Ti potrebbero interessare
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: medio
  • CategoriaCategoria: Antipasti
  • CucinaCucina: Spagnola
  • PorzioniPorzioni: 6
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 40 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40 min
  • Tempo totaleTempo totale: 80 min
  • Senza glutineSenza glutine

Quella del polpo alla gallega è una ricetta spagnola tipica della Galizia ottima sia come aperitivo che come antipasto. La bontà del polpo alla paprika che ne viene fuori è insuperabile: non richiede particolari ingredienti per risultare tanto gustosa ed appagante.

Gran parte del successo del piatto si deve alla freschezza ed alla corretta cottura del polpo (soggetta a determinati accorgimenti) che deve risultare tenero e non gommoso. Il polpo alla gallega è adatto a tutti: le sue poche calorie lo rendono perfetto anche per chi è a dieta.

Polpo alla gallega, la storia

L’altro nome con il quale è nota tale preparazione, “pulpo á feira” spiega la storia che si nasconde dietro il polpo alla gallega, un piatto diffusamente cucinato nell'ambito di sagre e fiere popolari. In tali occasioni, veniva cotto all'aperto dentro grandi pentoloni di rame e servito, poi, in piattini dai quali veniva prelevato e gustato direttamente con gli stuzzicadenti, così come avviene, del resto, per molte tapas.

I segreti per un ottimo polpo alla gallega

Partiamo dal polpo: è preferibile che, prima di essere lessato, venga fatto riposare in freezer per un giorno, quindi tirato fuori dall’elettrodomestico, fatto scongelare e cotto come descritto di seguito, ovvero procedendo ad una ripetuta immersione prima della definitiva.

Il tempo di cottura del polpo non deve essere eccessivo. Per uno di medio piccole dimensioni basta anche mezz’ora. E’ importante che, una volto cotto, venga fatto riposare dentro la pentola coperta, direttamente nella sua acqua di cottura, per altri 30 minuti.

 

Ingredienti del polpo alla gallega

  • 1,5 kg di polpo
  • 2 mazzetti di prezzemolo
  • paprika q.b.
  • peperoncino piccante q.b.
  • sale grosso q.b.
  • olio extra vergine d'oliva q.b.

Ricetta del polpo alla gallega

  1. Acquistate un polpo fresco e pulito dal vostro pescivendolo di fiducia.
  2. Portate a bollore, in una pentola capiente, abbondante acqua, quindi immergete ed estraete per quattro o cinque volte i tentacoli del polpo per farli arricciare, tenendolo ben saldo dalla testa.
  3. Immergetelo completamente e fatelo bollire per 35-40 minuti.
  4. Una volta morbido, spegnete la fiamma e fatelo riposare all’interno della sua acqua di cottura coprendo la pentola con il suo coperchio.
  5. A questo punto scolate il polpo e tagliatelo a pezzettini.
  6. Trasferitelo su un tagliere di legno e conditelo con abbondante olio, sale e pepe.
  7. Spolveratelo con la paprika e con il prezzemolo tritato e gustate.

Un’idea per servirlo è creare delle tapas: tagliate a fette delle patate lesse e adagiateci sopra un pezzettino di polpo. Regolate di sale, aggiungete del prezzemolo tritato, un'abbondante spolverata di paprika e del peperoncino piccante.

Foto apertura: Elena Korobova-123RF

Cucina e ricette
SEGUICI