Dragon Fruit: un cocktail col frutto che sembra uscito da GOT

Guida Guida

Come preparare un cocktail a base di pitaya - in perfetto stile Targaryen - ispirato all’unica e sola madre dei draghi.

Come preparare un cocktail a base di pitaya - in perfetto stile Targaryen - ispirato all’unica e sola madre dei draghi.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Bevande e cocktail
  • PorzioniPorzioni: 2
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 10 min min
  • Tempo totaleTempo totale: 10 min min

Impossibile – per chiunque sia “malato” di serie tv - ritrovarsi di fronte un dragon fruit e non associarlo subito a Games of Thrones. Da qui a creare un cocktail ispirato alla madre dei draghi il passo è breve.

Il dragon fruit, altrimenti noto come pitaya, è un frutto dall’aspetto bizzarro originario di Sud America e Vietnam. I benefici della pitaya sono tanti ed importanti: ricca di sali minerali ed antiossidanti, è povera di calorie e ideale, quindi, anche per chi tenga a mantenere la linea.

Tra i frutti esotici è sicuramente uno dei più particolari: è caratterizzato da un involucro di foglie sovrapposte. Il suo colore esterno può essere rosso o giallo mentre la polpa, appena dolce – il suo sapore è un mix di pera e kiwi - e croccante, può presentarsi bianca o rossa.

Tanti sono i modi per gustarlo, le ricette col dragon fruit accontentano tutti i gusti. Uno tra tutti è un fresco e stuzzicante cocktail con rum che potremmo benissimo immaginare in una scena di Got tra le mani di Tyrion o di Bronn, intenti a sorseggiarlo nell’ambito di uno dei loro esilaranti dialoghi.

Se vi state chiedendo dove trovarlo, il frutto del drago è reperibile presso i negozi di ortofrutta più forniti, specie quelli delle grandi città o semplicemente online. Il prezzo del dragon fruit si aggira sui 7 euro l’uno (ognuno pesa, in media, 400 gr).

Ma, tornando al drink, ecco ingredienti e procedimento per averlo pronto in poche mosse.

 

Gli ingredienti del cocktal col dragon fruit

  • 1 dragon fruit
  • 90 ml di rum bianco
  • succo di 1 lime
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
  • soda qb
  • ghiaccio

La ricetta del cocktail Dragon Fruit

  • Ricavate la polpa della pitaya e trasferitela, a pezzi, all’interno dello shaker.
  • Unite il rum bianco, il ghiaccio, il succo di lime e lo zucchero di canna.
  • Chiudete bene lo shaker ed agitate vigorosamente.
  • Ottenuto un composto ben miscelato, trasferite dentro un bicchiere e completate a piacere con della soda. Gustate subito.

Foto: Oleg Doroshenko/123rf.com

 

Cucina e ricette
SEGUICI