Taccole in padella: la ricetta di primavera perfetta!

Guida Guida

Indicate per portare in tavola un tocco di primavera, le taccole in padella sono un contorno sano e leggero adatto a diversi menù.

Indicate per portare in tavola un tocco di primavera, le taccole in padella sono un contorno sano e leggero adatto a diversi menù.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Contorni
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 10 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min
  • Tempo totaleTempo totale: 40 min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

Tra le verdure primaverili ci sono le taccole. Povere di calorie e caratterizzate da numerose proprietà benefiche, a differenza dei fagiolini - che appartengono alla stessa famiglia - sono schiacciate e chiare, e si prestano a numerose e sfiziose ricette.

Le taccole in padella sono una di queste. Per cucinarle in un contorno sano e leggero che ben si sposi con diversi secondi piatti non ci vuole poi molto. In questo caso si preparano senza pomodoro, ma risultano altrettanto gustose.

La preparazione delle taccole in padella può prevedere una preventiva cottura delle stesse in acqua bollente salata – come solitamente avviene per i fagiolini in umido - giusto il tempo necessario per renderle appena tenere. In alternativa, così come previsto dal procedimento che trovate sotto, si può unire dell’acqua - o del brodo vegetale caldo - direttamente in padella, poco per volta e man mano che viene assorbita.

Con i dovuti accorgimenti, le taccole in padella possono essere definite light, a meno che non decidiate di arricchirle con pancetta o speck, ideali per esaltarne il gusto. Ecco come prepararle in poche mosse.

 

Gli ingredienti delle taccole in padella

  • 700 gr di taccole fresche
  • 1 cipolla piccola
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva qb
  • acqua o brodo vegetale qb
  • sale e pepe
  • peperoncino qb
  • menta fresca qb

La ricetta delle taccole in padella

  • Pulite bene le taccole con acqua corrente fresca. Asciugatele, eliminate le estremità e tenetele da parte.
  • Adesso versate in un tegame dell’olio di oliva ed accendete la fiamma. Sbucciate la cipolla, tritatela finemente e versatela nel tegame insieme all’aglio. In questa fase si può anche aggiungere del peperoncino rosso tritato, se piace.
  • Fate soffriggere bene, quindi unite le taccole e fatele insaporire unendo anche del sale.
  • A questo punto iniziate ad aggiungere del brodo vegetale (o dell’acqua calda) man mano che viene assorbito. Dopo circa 15-20 minuti di cottura, spolverate sopra qualche foglia di menta tritata, spegnete la fiamma e servite le taccole ben calde.

Foto apertura: Andrea Migliarini © 123RF.com

 

Cucina e ricette
SEGUICI