La ricetta originale dello strudel di mele austriaco

Guida Guida

Protagonista indiscusso della pasticceria austriaca, ecco come si prepara in casa l’autentico apfelstrudel, lo strudel di mele viennese.

Protagonista indiscusso della pasticceria austriaca, ecco come si prepara in casa l’autentico apfelstrudel, lo strudel di mele viennese.
  • DifficoltàDifficoltà: media
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • CucinaCucina: Austriaca
  • PorzioniPorzioni: 6-8
  • CotturaCottura: Forno
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 30 min min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 40 min min
  • Tempo totaleTempo totale: 1 h e 10 min min

Chi è stato in Austria sarà sicuramente andato alla ricerca di tale golosa prelibatezza: lo strudel di mele austriaco merita certamente una piccola fetta della propria vacanza.

Lo strudel di mele originale viennese, lo conoscerete di certo (si prepara anche nel Trentino Alto Adige), altro non è che un rotolo di sottile pasta farcito con un ripieno a base di mele, uvetta, pangrattato e burro, una coccola per il palato.

Gustarlo al pomeriggio in accompagnamento ad una tazza di tè fumante mentre si è comodamente seduti in uno dei caffè storici della città non ha prezzo. Ma anche in casa ha un suo perché: se avete voglia di prepararlo, sappiate che l’autentico strudel di mele originale austriaco non è così difficile da realizzare: basta semplicemente non cedere alla tentazione di utilizzare la pasta frolla, e seguire pedissequamente il procedimento che trovate di seguito.


Strudel di mele austriaco, la storia

Apparentemente dessert moderno, le origini dello strudel di mele austriaco si registrano addirittura in Mesopotamia. Qui, un dolce molto simile costituito da strati di sfoglia alternati con mele e noci, viene citato in un manoscritto risalente all'VIII secolo a.C. La sua preparazione viene successivamente perpetuata dai pasticceri turchi.

Dalla Turchia i baclava, questo il nome dei dolcetti, si diffondono anche in Ungheria e da qui, infine, a seguito dell’acquisizione dello stato da parte dell’Impero austriaco, anche in Austria, dove subiscono continue modifiche fino ad arrivare al delizioso apfelstrudel che oggi conosciamo.

 

Gli ingredienti dello strudel di mele austriaco

  • 250 g di farina
  • 125 ml acqua tiepida
  • 1 cucchiaio di olio di oliva o di semi
  • 1 pizzico di sale
  • Per il ripieno
  • 100 gr di pangrattato
  • 50 gr di burro
  • 140 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino colmo di cannella
  • 170 gr di uva passa
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 1 kg di mele
  • 1 cucchiaio di rum
  • Burro sciolto qb
  • Zucchero a velo, per spolverare

La ricetta dello strudel di mele austriaco

  • Preparate la base: impastate la farina con l’acqua, l’olio e il sale su un piano di lavoro fino ad ottenere un impasto liscio ed elastico. Create una palla, ungetela di olio e fatela riposare per 30 minuti o, meglio, tutta la notte.
  • Trascorso tale lasso di tempo, riprendete l’impasto, stendetelo con un mattarello fino ad ottenere un rettangolo sottilissimo, quindi spennellatelo con del burro fuso.
  • Preparate il ripieno: fate scaldare il burro in una padella. Unite il pangrattato e fatelo dorare bene. Adesso mescolate cannella e zucchero. Uniteli al pangrattato, aggiungete l'uvetta, il succo di limone e le mele sbucciate e tagliate a cubetti. Irrorate con il rum.
  • Mescolate ancora, quindi utilizzate quanto ottenuto per farcire la pasta stesa precedentemente, lasciando liberi i bordi.
  • Arrotolate la pasta sigillando bene le estremità, quindi disponete il rotolo ottenuto su una teglia imburrata. Fate cuocere a circa 190° C per 30-40 minuti, fino a completa ed uniforme doratura.

 

Cucina e ricette
SEGUICI