Marmellata di pesche: la ricetta senza zucchero

Guida Guida

Una conserva estiva caratterizzata dall'intenso sapore delle pesche: ecco come fare la marmellata senza zucchero.

Una conserva estiva caratterizzata dall'intenso sapore delle pesche: ecco come fare la marmellata senza zucchero.
  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Dolci
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 5 min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 45 min
  • Tempo totaleTempo totale: 50 min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

Se non avete ancora provato la marmellata di pesche senza zucchero dovete assolutamente rimediare. Si tratta di una confettura di frutta estiva – così come la ricetta della marmellata di more - tra le più amate.

Da poter preparare sia con il Bimby che senza (data l’estrema sua semplicità), è una marmellata senza zucchero aggiunto nella quale si avverte il pieno ed esclusivo sapore delle pesche.

Povera di calorie, la conservazione di questa marmellata, come è ovvio dedurre, è più breve rispetto a quella di una tradizionale. Dura in frigo qualche giorno. Per garantire la giusta consistenza della marmellata si sfrutta la pectina - addensante naturale – naturalmente presente all’interno della buccia delle mele.

Ecco ingredienti e procedimento per preparare in casa, in poche mosse, una deliziosa marmellata bio di pesche perfetta da gustare sia a colazione - spalmata sulle fette biscottate - che a merenda, magari come farcia dei panini dolci. Non sottovalutatela anche come ripieno delle vostre crostate light!

 

Gli ingredienti della marmellata di pesche senza zucchero

  • 1 kg di pesche mature
  • 200 ml circa di acqua
  • succo di 1/2 limone
  • 1 mela

La ricetta della marmellata di pesche senza zucchero

  • Lavate perfettamente le pesche. Tagliatele a metà, eliminatene il nocciolo e tagliatele a pezzetti. Trasferitele all’interno di una pentola dal fondo spesso. Unite l’acqua.
  • Spremete il succo di mezzo limone ed aggiungetelo all’interno della pentola. Adesso lavate bene la mela e, senza sbucciarla, tagliatela a cubetti. Unitela alle pesche.
  • Mescolate bene e fate riposare il tutto per un’ora circa. Trascorso tale lasso di tempo, accendete la fiamma e fate cuocere, dal momento del bollore, per circa 45 minuti, dopo avere abbassato la fiamma.
  • Una volta pronta, trasferite la marmellata all’interno dei vasetti di vetro sterilizzati e avvitate subito i tappi. Attendete che si raffreddi, quindi gustate. 

Foto apertura: Baiba Opule © 123RF.com

Cucina e ricette
SEGUICI