Estate in barattolo: marmellata di albicocche (senza zucchero!)

Guida Guida

Come preparare in casa una deliziosa e sana marmellata con la frutta estiva senza zuccheri aggiunti

  • DifficoltàDifficoltà: facile
  • CostoCosto: basso
  • CategoriaCategoria: Preparazioni di base
  • PorzioniPorzioni: 4
  • Tempo preparazioneTempo preparazione: 15 min min
  • Tempo cotturaTempo cottura: 30 min min
  • Tempo totaleTempo totale: 45 min min
  • Vegetarianovegana
  • Senza glutineSenza glutine

La ricetta della marmellata di albicocche senza zucchero ci permette di gustare una conserva caratterizzata dal gusto unico ed insuperabile della frutta che l'estate ci regala.

Da poter realizzare con il Bimby, anche se è talmente semplice da fare che non ne avrete bisogno, questa marmellata di albicocche senza zucchero è con poche calorie e ideale sia per la dieta che nel caso in cui si preferisca mangiare, a colazione o merenda, qualcosa di veramente genuino.

Senza zuccheri aggiunti, la marmellata di albicocche fatta in casa si presta alla realizzazione di parecchi dolci, così come la variante ai cachi: fatene una torta o farcite una crostata, assumeranno un valore inestimabile.

Voglia di preparare una conserva di frutta con ingredienti selezionati e di qualità? Ecco come fare.

 

Gli ingredienti della marmellata di albicocche senza zucchero

  • 1 kg di albicocche mature
  • 1 mela renetta
  • succo e scorza di mezzo limone
  • 50 m circa di acqua

La ricetta della marmellata di albicocche senza zucchero

  • Lavate bene le albicocche, dividetele a metà, eliminate il nocciolo e tagliatele a pezzetti abbastanza piccoli. Trasferiteli all’interno di una pentola dal fondo spesso.
  • Lavate bene la mela e, senza sbucciarla, tagliatela a pezzi eliminando il torsolo. Unitela alle albicocche dentro la pentola.
  • Lavate il limone, grattugiatene la scorza (solo la parte gialla) e spremetene il succo, ma solo di mezzo. Unite la scorza e il succo alle albicocche insieme all’acqua ed accendete la fiamma.
  • Fate cuocere per circa 30 minuti dal momento del bollore avendo cura di mescolare spesso per non fare attaccare la marmellata sul fondo.
  • Una volta addensata, potrete scegliere se frullare il composto con un frullatore ad immersione o se lasciare dei pezzetti di frutta.
  • Trasferite la marmellata appena fatta dentro dei vasetti di vetro già sterilizzati, avvitate bene il tappo e capovolgeteli. Fate raffreddare completamente prima di gustare.
Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Cucina e ricette
SEGUICI