Come scegliere e riconoscere i prodotti biologici

Guida Guida

Che cosa distingue il prodotto biologico e come possiamo riconoscerlo?

Che cosa distingue il prodotto biologico e come possiamo riconoscerlo?

Il termine biologico indica i prodotti coltivati rispettando l'ecosistema, ovvero senza intervenire con additivi chimici e di sintesi, ad eccezione di quelli consentiti dal regolamento europeo. Non possono essere considerati biologici nemmeno gli OGM, gli organismi geneticamente modificati.

Da questa stringata definizione si può capire come i prodotti biologici siano quindi anche più ecosostenibili, per molte ragioni tra le quali perché dalla loro coltivazione non vengono rilasciate in natura sostanze estranee all'ambiente.

Il logo del biologico è stato sostituito per differenziarlo dagli altri simboli degli alimenti europei

In Europa il più recente regolamento sul biologico è del 2007, ma recentemente il marchio che indica i prodotti biologici è stato sostituito. Perchè? Si riteneva che il vecchio marchio fosse troppo simile, per la forma e i colori scelti, ai simboli IGP e DOP e si è deciso di dare un'identità più definita al biologico.

E' arrivata così, nel 2010, l'euro-leaf, la “euro-foglia” fatta di stelline su campo verde. Il nuovo logo indica i prodotti biologici europei confezionati e non è obbligatorio per i prodotti non confezionati. E' però importante sapere che se un prodotto presenta la euro-leaf, ciò non significa che le sue materie prime siano europee: per questo bisognerà osservare le diciture accanto al marchio.

Un modo molto semplice di orientarsi nel mondo del biologico è collaborare con gli altri, ad esempio attraverso i GAS, i gruppi di acquisto solidale, un modo per garantirci una spesa biologica spendendo poco.

E perché non provare a fare la spesa biologica direttamente in azienda? Questo ci consentirà di conoscere direttamente i prodotti che mangiamo e comprendere l'importanza di un'agricoltura biologica, per noi e per l'ambiente.

Frutta e verdura di stagione

Oltre all'attenzione per il biologico, è importante seguire la stagionalità degli alimenti: ciò ci consentirà di mangiare prodotti migliori e di evitare che viaggino da una parte all'altra del mondo, con il conseguente inquinamento generato dai mezzi di trasporto.

Ecologia e ambiente
SEGUICI