La spesa di Agosto

Guida Guida

Colorati, croccanti, pieni di gusto, i peperoni sono i più aperitivi, rinfrescanti e accattivanti ortaggi dell'orto d'estate.

Colorati, croccanti, pieni di gusto, i peperoni sono i più aperitivi, rinfrescanti e accattivanti ortaggi dell'orto d'estate.

A crudo nelle insalate, alla griglia, ripieni o fritti, i peperoni hanno differente sapore in base al colore: i rossi, dalla polpa carnosa e spessa, sono zuccherini; i gialli, che hanno polpa più tenera e succosa, hanno sapore più tenue. I verdi (peperoni gialli e rossi raccolti in anticipo) hanno aroma speziato e sono i più adatti a essere fritti.

 

Da cogliere al volo  

Fagioli freschi: tutte le varietà (borlotti, cannellini, all'occhio e così via) vanno abbondantemente cotte, salate a fine cottura e consumate con la buccia, ricca di enzimi digestivi. Perfetta l'abitudine mediterranea di abbinare i fagioli al pomodoro fresco: gli acidi di quest'ultimo ne attenuano le possibili fermentazioni.

 

Melone: se è sferico, con la buccia a spicchi prominenti, a polpa giallo-arancio è un "cantalupo"; se ha forma ovale, buccia a "rete" e polpa bianca, gialla o verdina, è un "reticolato". Entrambe le varietà sono più dolci, succose e ricche di vitamine della variante "d'inverno". Il melone è più digeribile se consumato da solo: provalo condito con sale e pepe, è un antipasto sfizioso e salutare!

 

Di stagione adesso

Verdura: aglio, asparagi, bietola, carota, cetriolo, cicoria, cipolla, fagioli, fagiolini, fave, fiori di zucca, funghi, lattuga, patate, mais, melanzana, ortica, pomodoro, peperone, piselli, rabarbaro, ravanello, rucola, zucchina.

Frutta: albicocca, amarena, anguria, ciliegia, corniola, fico, fico d'india, melone, mirtilli, mora di gelso, more, nespola del giappone, pera, prugna, pesca, pesca noce, lampone, ribes, uva, uva spina.

Ecologia e ambiente
SEGUICI