Come scegliere materiali sostenibili in edilizia

Guida Guida

Edilizia ecosostenibile? Si può seguendo alcuni metodi di costruzione green e scegliendo materiali con grande attenzione.

Edilizia ecosostenibile? Si può seguendo alcuni metodi di costruzione green e scegliendo materiali con grande attenzione.
Ti potrebbero interessare

L'edilizia, grazie all'evoluzione tecnologica e dei materiali, può essere oggi davvero sostenibile. Quali sono le novità in edilizia che possono permetterci di abitare in una casa green?

Vediamo insieme quali progressi ha fatto la tecnica:

  • biocomposito: i mattoni in "biocomposito" sono miscele di calce naturale e un materiale vegetale secco e consentono di avere una casa che si regola termicamente in modo unico, senza bisogno di eccessi di riscaldamento o raffrescamento. Dalla paglia alla canapa, si trovano  ormai comunemente in commercio nei magazzini dove i costruttori acquistano le materie prime;
  • legno: il legno, se ottenuto da foreste certificate, è un materiale estremamente sostenibile e consente alla casa di "respirare";
  • vernici biologiche: le vernici biologiche non contengono metalli personali e non inquinano l'ambiente, né emettono fumi pericolosi per l'ambiente;
  • costruzioni a secco: edifici antisismici, di lunga durata e dalle prestazioni energetiche eccezionali

Edilizia sostenibile, biologica, ecocompatibile: adesso si può!

Queste e molte altre tecnologie, oltre agli strumenti di recupero dell'energia come i pannelli solari, ci permettono non solo di vivere ogni giorno in modo più sostenibile, ma anche di risparmiare ogni giorno, grazie alla conservazione dell'energia.

Ecologia e ambiente
SEGUICI