6 libri per bambini che stanno imparando l'inglese

Classifica Classifica

Imparare l'inglese divertendosi grazie ai libri per bambini: ecco una serie di titoli da mettere nel carrello per aiutare i propri figli a familiarizzare con la lingua straniera.

Gli esperti sono concordi nel sostenere che qualsiasi attività o capacità insegnata in tenera età viene appresa già facilmente. Questo vale sopratutto per l’inglese, una lingua che viene ormai insegnata già all’asilo, e il cui apprendimento può essere potenziato anche con i libri per bambini da leggere in lingua originale, magari da portare in vacanza o, nel periodo delle festività, da incartare aspettando la Befana o Babbo Natale.

È importante ricordare, infatti, che leggere non è soltanto una forma di arricchimento culturale e di apprendimento, ma anche un divertimento, e che esercizi di grammatica e regole sintattiche non sono gli unici settori su cui soffermarsi per insegnare l’inglese ai bambini. Ecco allora una selezione di 6 libri che vale la pena leggere in inglese per imparare e divertirsi.

1. Harry Potter

La saga ambientata a Hogwarts nata dalla penna di J.K. Rowlings è ormai un cult. E leggerlo in inglese consente di appassionarsi forse ancora di più alle avventure di Harry, Hermione e degli altri maghetti della scuola. Il livello di difficoltà, inoltre, aumenta a ogni romanzo, consentendo così di seguire un percorso di apprendimento.

2. The Tale of Peter Rabbit

Nato dalla penna di Beatrix Potter, il coniglio Peter è il beniamino dei più piccoli: la storia illustrata è l’ideale per il primo approccio all’inglese, grazie alle frasi corte e semplici accompagnate dai disegni degli animaletti del bosco.

3. A Series of Unfortunate Events

La serie di Lemony Snicket in italiano è conosciuta con il titolo “Una serie di sfortunati eventi”, e racconta la storia dei tre orfani Violet, Klaus e Sunny Baudelaire che, persi i genitori in un incendio, vengono affidati alle cure del tutore Conte Olaf, un uomo malvagio che farà di tutto per mettere la mani sulla loro eredità. I romanzi sono divertenti, e utilizzano parole a tratti più difficili che ampliano il vocabolario.

4. Little Women

Altro non è se non il classico di Louisa Marie Alcott, “Piccole donne”: la storia delle sorelle March è una bellissima introduzione all’inglese nei bambini che iniziano a crescere e si avviano verso l’adolescenza. Il lessico utilizzato è inglese nella sua forma più pura, e consente di imparare molte parole nuove.

5. Matilda

Il bellissimo libro di Roal Dahl ha ispirato anche un film, ed è un classico da leggere a qualsiasi età: i più piccoli ameranno le illustrazioni, i più grandicelli la storia dell’intelligentissima Matilda, che grazie all’ingegno riesce sempre a cavarsi d’impiccio.

6. Alice’s Adventures in Wonderland

Chiudiamo la classifica con un altro classico: Alice nel paese delle meraviglie, di Lewis Carrol. Un racconto che quasi tutti i bambini conoscono, anche solo per avere visto il film d’animazione Disney, e che diverte grazie ai personaggi bizzarri e alle ambientazioni.

Foto apertura: Evgeny Atamanenko © 123RF.com

Genitori e bambini
SEGUICI