#BeYourSelf - Colloquio di lavoro: il Golden Buzz di Giorgia

Video Video
Ti potrebbero interessare
Parole d'ordine: buttarsi e credere in se stesse. Perché se c'è una cosa che può renderci invincibili è essere sicure delle nostre capacità. 

Se pensiamo che la sicurezza riguardi solo l'estetica, ormai dovremmo saperlo, stiamo prendendo un abbaglio: se c'è una cosa che può renderci invincibili è essere sicure delle nostre capacità, di quello che siamo in grado di fare e dare.

Ricordiamoci della famosa questione del calabrone che, nella teoria, non dovrebbe avere una struttura che gli consenta di spiccare il volo... ma lui non lo sa e vola lo stesso! Anche se la scienza ha dimostrato che, volando, il calabrone non sta in effetti violando alcuna legge dell'aerodinamica, teniamo a mente quella che, pur essendo solo una favoletta, è una favoletta di grande ispirazione e una metafora più che valida: quei fortunati che, indipendentemente dalle insicurezze che tutti – in un modo o nell'altro – si trovano a combattere nel privato, riescono a puntare un obiettivo e focalizzare attenzione, concentrazione e forze nel tentativo di perseguirlo, sono con molte più probabilità destinati a grandi cose. Perché? Perché provano!

Quante volte ci è capitato di rinunciare a qualcosa ancora prima di aver provato a ottenerla, al suon di 'ma tanto non sarei capace', 'ma forse non è il caso' e 'non mi sento all'altezza'? E quante volte ci è capitato di notare che quella cosa, al posto nostro, l'avessero ottenuta persone che non ritenevamo più dotate di noi? Sì, lo immagino, tante. Però ci sbagliavamo: quelle persone avevano, in realtà, qualcosa che noi non avevamo. Credevano in un progetto e nelle proprie possibilità e questa è una condizione indispensabile per intraprendere una strada che porti al conseguimento di un obiettivo.

Come potremmo mai vincere a un gioco senza giocare?
Ecco perché, in generale ma soprattutto quando si parla di lavoro e realizzazione personale, è impossibile starsene con le mani in mano a valutare i propri limiti e, così facendo, ottenere qualcosa.

Tanto più che una figuraccia, un colloquio andato male, cose che ci terrorizzano quasi come l'idea di una catastrofe naturale, sono in realtà eventi di poco conto – che avremo metabolizzato e, anzi, si tradurranno in aneddoti divertenti in men che non si dica.

In sostanza, passiamo più tempo a preoccuparci di cosa accadrebbe se fallissimo una prova, di quanto ne passeremmo vergognandoci o soffrendo per questo ipotetico fallimento: non è buffo?

Badate bene, non sto dicendo che per riuscire nella vita basti essere sfrontati. È sempre auspicabile essere preparati e avere gli strumenti per affrontare qualsiasi prova.
Tuttavia, il punto fondamentale resta che, preparazione o meno, chi affronta la prova ha sempre molte più probabilità di riuscita di chi sta nell'angolino a guardare...

Buttiamoci!

CREDITS

Video Content Specialist: Valentina Mele
Autrice e Acting coach: Laura Magni
Regia e montaggio: Valentina Mele
Produzione: Habanero Srls
Attrice Protagonista: Giorgia Marino, blogger di Morbidalavita.it

Salute e benessere
SEGUICI