Trx: dalle braccia alle gambe, l'allenamento completo

Guida Guida

L'allenamento con il Trx è completo, versatile e divertente: ecco come tonificarsi da capo a piedi con esercizi mirati.

L'allenamento con il Trx è completo, versatile e divertente: ecco come tonificarsi da capo a piedi con esercizi mirati.

L’estate è ormai alle porte, e per molti si avvicina lo spettro della prova costume. E se alla fine ciò che conta davvero è stare bene con se stessi e nella propria pelle, un po’ di sana attività fisica non fa mai male. Il Trx è un allenamento sempre più di tendenza che può rappresentare una valida alternativa al jogging o al classico training in palestra, puntando tutto sull’allenamento di resistenza e la tonificazione.

Allenamento in sospensione: gli esercizi per glutei e gambe

Glutei e gambe sono i muscoli più estesi del corpo, e vanno allenati in maniera mirata per ottenere risultati. Il Trx aiuta a potenziare l’allenamento, sfruttando il peso del corpo per aumentare l’intensità senza utilizzare ulteriori attrezzi: tra gli esercizi più efficaci, squat, affondi e piegamenti.

Allenamento in sospensione: gli esercizi per gli addominali

Anche il core, la parte centrale del corpo, può ricavare parecchi benefici dall’uso del Trx. Crunch, rotazioni del busto e contrazioni scolpiscono l’addome e rafforzano i muscoli, con conseguenze anche sulla schiena e sulla postura.

Foto: Vasyl Dolmatov © 123RF.com

Trx: gli esercizi per braccia e spalle

Gli esercizi per le braccia con Trx, se praticati con costanza, danno ottimi risultati anche nel giro della prima e seconda settimana di allenamento. Si tratta principalmente di trazioni, flessioni ed estensioni di intensità variabile a seconda dell’inclinazione del corpo e del peso che grava sulle braccia.

Allenare i pettorali con gli esercizi Trx

Infine, i pettorali: anche in questo caso si tratta di muscoli estesi, che vanno allenati sfruttando il numero delle ripetizioni. Tra i più efficaci, le flessioni: date le spalle al punto di ancoraggio, afferrate le maniglie del trx e inclinatevi lasciando i piedi arretrati rispetto al resto del corpo. Una volta inclinati, distendente le braccia e piegatele proprio come per fare delle normali flessioni. Tre serie da 15 ripetizioni ciascuna.

Foto apertura: konstantynov © 123RF.com

Per essere sempre aggiornato sugli ultimi contenuti di DeAbyDay, clicca sulla nostra Homepage!
Sport e fitness
SEGUICI