Come sfruttare la pausa pranzo per fare fitness

Guida Guida

Suggerimenti per chi vuole allenarsi in pausa pranzo!

Suggerimenti per chi vuole allenarsi in pausa pranzo!

A metà della giornata, l'orario è perfetto per spezzare il ritmo lavorativo, non troppo presto e non troppo tardi.

Infatti, la mattina, prima del lavoro, non sempre si hanno le forze per allenarsi e
a volte allenarsi alle 7 di sera dopo una giornata fitta di impegni non è quanto di meglio si possa desiderare!

Vietato controbattere che la pausa pranzo è una pausa veloce a smaltire arretrati!

Cercate di alzarvi dalla scrivania almeno 3 volte a settimana, ridurrete il vostro livello di stress e migliorerà il vostro umore!

Come fare per non perdere subito la motivazione? Ecco alcuni utili suggerimenti.

  • Fate la borsa la sera prima: la mattina dovrete solo prendere la borsa e andare al lavoro.
  • Non dimenticate il deodorante, le salviette per lo strucco, una bottiglia d'acqua e un cambio di intimo e vestiario.
  • Portatevi la vostra musica preferita


E ora parliamo di allenamento: qual è il migliore allenamento da affrontare a metà giornata?

  •  L'allenamento a circuito è perfetto per il sistema muscolare e le ossa ed è un ottimo allenamento cardiovascolare, ad alto consumo calorico.
  • Ancora meglio: è rapido e non vi occuperà troppo tempo: potete allenarvi per mezz'ora 3 volte alla settimana.
  • La velocità dell'allenamento a circuito assicura un ottimo consumo calorico: circa 160 calorie in 20 minuti.
  • Il bello è che nelle ore seguenti continuerete a bruciare, almeno 40 calorie all'ora in più rispetto al solito, pur senza far nulla se non stare sedute alla vostra scrivania!
  • Con questo tipo di allenamento costante, riuscirete anche a dimagrire!
  • Se avete poco tempo, alternate in uno stesso allenamento momenti intensi a momenti meno intensi: è il modo migliore per aumentare il ritmo cardiaco e iniziare sin da subito a bruciare calorie.
  • Ad esempio, sulla bicicletta ellittica o sul treadmill: riscaldamento per 3-4 minuti, poi 1 minuto al massimo dello sforzo, e 1 a ritmo moderato. Alternate per un totale di 20 minuti, poi terminate con 3-4 minuti di defaticamento.


Il resto nel prossimo post, continuate a seguirci!

photo credit: lu_lu via photo pin cc

Se riuscite andate ad allenarvi con una collega, sarà d'aiuto per entrambe avere qualcuno con cui allenarsi

Sport e fitness
SEGUICI