Come scolpire gambe e glutei con il pilates ring: gli esercizi

Guida Guida

Il pilates ring è uno degli attrezzi utilizzati più frequentemente nella pratica del pilates: ecco alcuni esercizi da provare.

Il pilates ring è uno degli attrezzi utilizzati più frequentemente nella pratica del pilates: ecco alcuni esercizi da provare.
Ti potrebbero interessare

Il pilates ring, letteralmente “l’anello pilates”, è un attrezzo molto utilizzato nella pratica del pilates per tonificare i muscoli e renderli più flessibili, aumentando al tempo stesso la resistenza e migliorare la postura.

Si tratta, dal punto di vista estetico, di un semplice cerchio flessibile dotato di due impugnature laterali, che può però fare miracoli nell’allenare i muscoli delle gambe e delle braccia e nello scolpire gli addominali. E' insomma uno dei regali più originali da fare ad un amica sportiva. 


Allenarsi con il pilates ring: gli eservizi di tonificazione

Il cerchio pilates, se utilizzato nella maniera corretta, aumenta la resistenza quando si effettuano gli esercizi e, attraverso di essa, spinge i muscoli a lavorare ancora più a fondo nel corso dell’allenamento. Un vero e proprio “magic circle” dalle mille potenzialità, con cui scolpire gambe e glutei.

Tra gli esercizi che si possono fare con il pilates ring, infatti, ci sono quelli dedicati proprio alla parte inferiore del corpo. E le varianti sono tantissime, dalla più semplice a quella più complessa. Qualche esempio?

Esercizio pilates ring

Foto ostill © 123RF.com

Pressioni per l’interno coscia con il pilates ring

Sul tappetino a pancia in su, piegare le gambe a 90 gradi mantenendo i piedi a terra. Il ring va posizionato tra le ginocchia, e schiacciato per stimolare l’interno coscia. Si può molleggiare rapidamente, schiacciare più lentamente e con più intensità dalle 15 alle 20 volte, o mantenere la pressione per almeno 30 secondi.


Ponte per i glutei con il cerchio pilates

In questo esercizio si parte come in quello precedente, solo che si sollevano i fianchi verso il soffitto, nel punto più alto possibile, contraendo i glutei. Dopodiché si può mantenere semplicemente la posizione, oppure schiacciare il ring per aggiungere gli esercizi per l’interno coscia.


Esercizi col pilates ring: pressioni per glutei e femorali

Sdraiati sul tappetino a faccia in giù, una gamba resta distesa, l’altra piegata a 90 gravi. Il ring va incastrato tra caviglia e base del gluteo, e l’esercizio consiste nel portare il tallone al gluteo schiacciando il più possibile il ring. Una variante prevede il molleggio, l’altra il mantenimento della posizione per almeno 30 secondi prima di rilasciare.

Foto di apertura Vadim Guzhva © 123RF.com

Sport e fitness
SEGUICI